Sei in : Home » In evidenza » post 2023

Scongelare i traumi

Il metodo Ccms offre strumenti energetici per recuperare e rielaborare le memorie traumatiche di eventi percepiti come minacciosi per la propria vita. Questo intervento può rivelarsi necessario quando alcune esperienze emotive intense sono rimaste fisse nella memoria, come se fossero congelate. Queste memorie congelate possono manifestarsi anche all'improvviso nel corpo con un senso di freddo intenso ai piedi o alle mani,  o in tutto il corpo.  L'energia vitale si è bloccata in qualche parte e non scorre più liberamente nel corpo.

Se una parte di noi rimane ferma nel passato, non possiamo andare avanti nella vita in maniera fluida e gioiosa. Si rimane intrapollati come bloccati in un fotogramma di un film che non va più avanti, come i personaggi dell'animazione Frozen che vivono in un inverno perenne.
Per gli Sciamani, i primi guaritori della storia, la caccia all'anima significa proprio questo: il recupero di una parte di anima rimasta intrappolata nell'esperienza del passato.  Una volta "scongelata" quella memoria, il corpo recupera una sensazione di calore, usciamo fuori dalla fissazione, l'enrgia vitale scorre nuovamente nel nostro corpo e recuperiamo la gioia di vivere.

post 2023



CONTATTACI SUBITO
Gentile utente , al fine di prevenire l'invio di messaggi di spam ad opera di bot pubblicitari, somma i due numeri sei e cinque e scrivilo in cifre qui